Benvenuti!

Novità! L'offerta di TurboPOI si arricchisce! Da oggi, tutti coloro che hanno acquistato o che acquisteranno una licenza a pagamento di TurboPOI potranno installare ed utilizzare sul loro smartphone Android Tutoroid, un'applicazione per la segnalazione dei Tutor ed il calcolo della velocità media nelle tratte sottoposte a controllo!

TurboPOI è un software innovativo per la gestione dei POI (Point Of Interest, punti di interesse) per le più diffuse marche di navigatori satellitari presenti sul mercato italiano.

Sviluppato in stretta collaborazione con il noto sito poigps.com, riconosciuto dagli addetti ai lavori come indiscusso punto di riferimento per la creazione e la distribuzione di punti di interesse italiani, TurboPOI rappresenta il complemento ideale per la fruizione, nella maniera più semplice e veloce possibile, dei contenuti disponibili per i numerosissimi iscritti di tale sito.

L'utilizzo di TurboPOI è riservato ai soli iscritti di poigps.com. L'iscrizione al sito è gratuita, e non comporta impegni di sorta.

L'utente può contare su una base dati composta da più di 670 categorie di POI, contenenti oltre 1.000.000 di punti di interesse, continuamente aggiornati e verificati “sul campo”.

TurboPOI è stato progettato per coprire il numero più elevato possibile di apparati, che potranno essere supportati se liberamente disponibili informazioni ufficiali, o grazie alla collaborazione che le marche interessate volessero instaurare, fornendo le specifiche per l'integrazione dei contenuti di poigps.com con i loro prodotti.

Il supporto per alcuni marchi potrebbe quindi non essere fornito a causa della mancanza delle informazioni ufficiali necessarie per la realizzazione delle procedure dedicate, alla “resistenza” opposta dalle case per quanto riguarda la documentazione eventualmente richiesta, o ancora ad una diffusione numericamente inconsistente dei prodotti.

Naturalmente è piena facoltà dei produttori rinunciare a fruire dei servigi che TurboPOI potrebbe offrire, vuoi per politiche commerciali in contrasto con gli scopi che il programma si prefigge, vuoi per la valutazione che la gestione dei POI personalizzati non rientri tra le funzioni ritenute prioritarie.

Videata principale di TurboPOI

[Top]

Licenze d'uso

TurboPOI è utilizzabile secondo 3 licenze d'uso distinte, destinate a diverse fasce di utenza:

  • Free, gratuita, indicata per la maggior parte dell'utenza. Possibilità di effettuare 6 sessioni/anno di download, dalla durata di 24h ciascuna, e 4 sessioni/giorno differenti da compiere nelle 24h di ogni sessione annuale (viene conteggiata una sessione giornaliera, oltre alla prima, ad ogni variazione del numero o tipologia dei file selezionati dall'utente, nonché ad ogni cambio dell'apparato di destinazione). Sono selezionabili un massimo di 20 POI per sessione. Si può gestire un solo profilo. Divieto di uso commerciale e di distribuzione dei POI su altri siti o qualsiasi altro tipo di supporto; Non più disponibile dal 11/06/2014
  • Professional, a 7,50 euro + IVA anno (9,15 euro), indicata per l'utenza più esigente. Possibilità di effettuare 60 sessioni/anno di download, dalla durata di 24h ciascuna, e 12 sessioni/giorno differenti da compiere nelle 24h di ogni sessione annuale (viene conteggiata una sessione giornaliera, oltre alla prima, ad ogni variazione del numero o tipologia dei file selezionati dall'utente, nonché ad ogni cambio dell'apparato di destinazione). Il numero di POI selezionabili è illimitato. Gestione di più profili. Divieto di uso commerciale e di distribuzione dei POI su altri siti o qualsiasi altro tipo di supporto;
  • X-Large, a 20,00 euro + IVA anno (24,40 euro), indicata per l'utenza che per motivi professionali deve aggiornare i propri apparati con frequenza molto elevata. Possibilità di effettuare un numero illimitato di sessioni/anno di download, ed un numero illimitato di sessioni/giorno. Il numero di POI selezionabili è illimitato. Gestione di più profili. Divieto di uso commerciale e di distribuzione dei POI su altri siti o qualsiasi altro tipo di supporto.

Acquistando una licenza Professional, l'utente ha a disposizione 90 giorni per decidere se passare alla licenza superiore X-Large.

In tal caso, il costo per l'upgrade della licenza è limitato alla sola differenza tra il costo della X-Large e della Professional, ovvero 12,50 euro + IVA anno (15,25 euro)).

Acquistando l'upgrade dalla Professional alla X-Large, il periodo di validità della licenza rimane quello precedentemente calcolato al momento della sottoscrizione della Professional.

Facendo un esempio concreto, acquistando una Professional il giorno 01/01/2010, la sua scadenza naturale è il 01/01/2011; sottoscrivendo l'upgrade il giorno 12/03/2010, la scadenza rimane invariata al 01/01/2011.

Ovviamente per poter acquistare l'upgrade alla X-Large è necessario aver precedentemente sottoscritto una licenza Professional.

Non è possibile utilizzare TurboPOI sul medesimo PC autenticandosi con credenziali diverse. Acquistando due licenze riferite a due utenti differenti, sarà necessario utilizzare anche due PC diversi, uno per ogni account.

[Top]

Caratteristiche

TurboPOI permette, anche ad utenti non particolarmente smaliziati, di portare a termine con sorprendente facilità una sessione di download dei contenuti da poigps.com, e la successiva installazione sul proprio navigatore satellitare.

Queste sono le sue caratteristiche peculiari:

  • Supporto delle marche di navigatori satellitari più diffusi;
  • Segnalazione dei file che sono stati aggiornati nel database di poigps.com dall'ultimo utilizzo del programma;
  • Visualizzazione di eventuali nuove categorie inserite nel database di poigps.com;
  • Ricerca all'interno del database di poigps.com per la rapida individuazione dei file di proprio interesse;
  • Ricerca all'interno dei file selezionati dall'utente;
  • Ordinamento dei file per gruppo o in ordine alfabetico;
  • Attivazione/disattivazione degli allarmi sonori a livello globale o per ogni singolo file;
  • Prelievo automatico delle raccolte di icone ed allarmi vocali direttamente da poigps.com, in maniera completamente trasparente per l'utente;
  • Gestione di icone e avvisi vocali (per i navigatori abilitati) in vari formati selezionabili dall'utente;
  • Possibilità di “filtrare” i dati per area o percorso, per ridurre il numero di punti da gestire a bordo navigatore, e per velocizzare le operazioni di export. E' possibile indicare più aree (tipicamente le regioni italiane) e percorsi. Funzione particolarmente utile per file di POI contenenti decine di migliaia di punti;
  • Possibilità di gestire più profili, ovvero elenchi di file di POI con le relative impostazioni decise dall'utente, per quello che riguarda allarmi, formati icone ed audio, filtri. Possibilità di creare, rinominare e cancellare i profili, e di effettuare la copia di un profilo su un altro;
  • Possibilità di importare direttamente dal navigatore un profilo leggendo i POI memorizzati a bordo dell'apparato, a patto che siano in chiaro (come gli ov2 di TomTom, per esempio);
  • Memorizzazione del profilo anche a bordo navigatore (se visibile come mass storage), per rendere più facile l'utilizzo del programma su PC diversi;
  • Rename automatico dei POI (e delle categorie di appartenenza) se variati nel database di poigps.com;
  • Gestione di categorie di POI personali, ovvero non facenti parte del database di poigps.com. Funzione utile per gestire i POI di altri Stati;
  • Avvio di eventuali programmi esterni, se richieste elaborazioni particolari per la trasformazione dei POI in formati non documentati utilizzati dai costruttori;
  • Individuazione automatica dei navigatori connessi, per marche di cui siano noti alcuni parametri fondamentali;
  • Possibilità di effettuare sessioni di prova in qualsiasi momento in modalità “Demo”;
  • Controlli per evitare il superamento di eventuali limiti progettuali dei navigatori, qualora si avessero notizie certe fornite dai costruttori;
  • Impostazione della distanza di preavviso per l'allarme sonoro (Garmin);
  • Gestione allarmi silent (Garmin), per visualizzare le icone in navigazione ma senza emissione di allarme;
  • Superamento del problema delle versioni errate di sox.exe per la gestione degli allarmi vocali (Garmin);
  • Gestione automatica delle icone in formato “X2” per i navigatori TomTom;
  • Progettato per essere utilizzato con una risoluzione del monitor di 1024x768 pixel, il programma si scala automaticamente se rilevata una risoluzione video inferiore (Netbook, per esempio);
  • Testato con Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e 8.

[Top]